Re per un giorno

Pubblicato: giugno 14, 2009 in Uncategorized

Quasi sempre il passo piu’ difficile per ottenere qualcosa e’ decidere che cosa si vuole. Vi propongo quindi un piccolo esperimento teorico, un po’ alla Philip Dick.

Supponiamo che grazie ad un grande sorteggio nazionale, siate stati eletti Super Presidente D’Italia, ovvero che abbiate massimo potere su tutto e tutti. E aggiungiamo anche che le vostre decisioni si realizzino immediatamente, come per magia. Supponiamo infine che questo vostro potere duri 3 giorni, dopodiche’ tutto riparte in base a come lo avete lasciato grazie alle vostre grandi riforme.

Potete decidere di riformare il sistema scolastico o quello legislativo avvalendovi di tutti i consulenti che possiate ritenere validi, anche loro dotati della supervelocita’ necessaria.

Potete ad esempio decidere di arrestare tutti i capi mafia, ma dovere anche definire come fare ad individuarli, non avete poteri magici, potete usare solo mezzi concreti, con solo il vantaggio della rapidita’.

Potete decidere di reintrodurre una moneta pubblica, costruire 100 centrali basate su fonti rinnovabili, vietare ad un’azienda di possederne altre e/o di avere piu’ di 1000 dipendenti.

Potete inoltre decidere di buttar giu’ qualcuno dalla rupe, in modo del tutto arbitrario.

Insomma, pieni poteri.

Dopo 3 giorni pero’ il vostro mandato termina e il paese ricomincia a girare in base a quello che avete deciso e fatto fino a quel momento. Quello su cui bisogna quindi concentrarsi non e’ tanto come rendere felici tutti il quarto giorno, ma come fare in modo che lo rimangano per tutti gli anni a venire.

Voi che cosa fareste?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...